Il piccolo guado, le salite ripidissime, la natura incontaminata e la sosta per il pranzo.

Durante il giro un piccolo brivido ha animato la giornata, il manicotto inferiore si e' rotto, la Munga rischiava di rimanere senza acqua e con quelle salite e il caldo non era proprio il caso. Il guasto e' stato prontamente riparato dal mitico  Michele Rossi che, con dedizione e passione, tutti gli anni ci fa fare sempre un bel giro in posti diversi ma sempre ugualmente belli e al quale va un particolare ringraziamento da tutti i componenti degli Amici della Munga….GRAZIE MICHELE...